fbpx
strategie-di-affiliazione-per-monetizzare-con-il-blog
Sabato, 29 Giugno 2019

Strategie di affiliazione per monetizzare con il blog

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 682 volte

Ben ritrovati sul mio blog

Mi occupo di realizzare siti web professionali e di mettere a punto per i miei clienti strategie per massimizzare le opportunità di monetizzazione con queste piattaforme.

Come abbiamo visto esistono molti modi per monetizzare con i contenuti del blog. Il modo più facile e duraturo consiste nello sfruttare la notorietà del brand per porsi come un punto di riferimento autorevole per il proprio pubblico e vendere servizi attinenti al proprio target.

Purtroppo si tratta di una strategia adatta nel medio e lungo periodo ma poco portata a generare ritorni economici nel brevissimo periodo, che tuttavia servono per sostenere un'attività commerciale.

Quali sono le altre strategie per monetizzare con un blog a nostra disposizione?

How to make money for Affiliate Marketing

From Visually.

Vuoi aumentare le entrate col tuo blog?Contattami, sono pronto ad aiutarti!

Come monetizzare con un blog senza svendersi

Costruire una reputazione autorevole è un obiettivo auspicabile ma che richiede tempo e impegno.

Le affiliazioni permettono di monetizzare senza dover possedere particolari capacità di sviluppo. Occorre “soltanto” essere in grado di promuovere i collegamenti affiliati per raggiungere una fascia quanto più ampia possibile di utenti potenzialmente interessati a questo genere di servizi e prodotti.

Il segreto da seguire nelle strategie di monetizzazione con le affiliazioni del blog consiste nel puntare su una nicchia ben definita. Potresti pensare che coinvolgere quanti più soggetti possibile sia vantaggioso in termini di opportunità da raggiungere ma in realtà esporti ad una concorrenza generalista riduce le tue possibilità di emergere e di distinguerti dai competitor.

Un blog generico non interessa a nessuno, mentre un sito specializzato ha maggiori chance di guadagnare reputazione e di mantenere nel lungo periodo un pubblico fidelizzato e interessato a seguirlo nel tempo.

Il traffico qualificato è un ingrediente essenziale per guadagnare mediante le affiliazioni con il blog: per questa ragione la realizzazione di un piano editoriale di valore e l'ottimizzazione del sito per portarti nelle prime posizioni su Google ti offrono molti più risultati delle crude condivisioni a destra e a manca. L'ottimizzazione per i motori di ricerca è un’attività utile a sostenere la tua crescita di visibilità del tempo senza ricorrere ad investimenti pubblicitari effettivi, che di fatto riducono i ricavi per via dei costi da sostenere.

Si tratta quindi di realizzare contenuti di alta qualità, unici e studiati a partire dalle esigenze del proprio target, che sono di per sé adatti a guadagnare visite e ad attrarre attenzione sui link affiliati da promuovere.

Il contro ovviamente è che bisogna, a conti fatti, essere davvero percepiti come esperti competenti nel proprio settore: un blog nato da poco che non vanta ancora visibilità, oppure il sito di un professionista davvero competente ma poco impegnato nel condividere le proprie conoscenze sono poco utili per generare un traffico effettivo interessato davvero ad acquistare attraverso le affiliazioni.

Le offerte inoltre che scegli di promuovere devono essere attendibili e in linea con il tuo business. Di sicuro promuovere servizi in odore di truffa oppure le classiche promesse di guadagno facile da casa rischiano di demolire la tua reputazione faticosamente guadagnata.

Strategie di monetizzazione per il blog: Adsense e Amazon

Il primo strumento per monetizzare con il blog aziendale che viene in mente sono gli annunci di Google Adsense, che comunque richiedono un quantitativo di visitatori mensili non indifferente per portare effettivi risultati economici. Esistono ovviamente anche alternative ad Adsense da prendere in considerazione.

Le affiliazioni con Amazon permettono di guadagnare piccole percentuali dagli acquisti eseguiti attraverso i link affiliati posti all'interno del proprio sito.

Si può monetizzare attraverso ogni tipo di sito (blog amatoriali, network di siti, siti professionali...) e si stima che circa 1 sito ogni 100 sia in qualche forma affiliato di Amazon, a riprova dell’efficacia e convenienza di questa partnership: basta infatti condividere o integrare nel sito i collegamenti targati Amazon per guadagnare dalle eventuali vendite conseguite per mezzo di esse.

Ogni link affiliato ad Amazon può essere posto in diversi formati a seconda di come vogliamo invogliare al click i nostri lettori: possiamo usare box con tanto di immagine oppure porre all'interno del testo dei link diretti ugualmente evidenziati visivamente.

Pensa a tutti quegli articoli del tuo blog che possono essere rivolti a prodotti da segnalare: recensioni di libri riguardanti il tuo settore, di software in grado di semplificare il lavoro dei tuoi utenti, prodotti per la casa più efficaci di quelli comuni ecc. Se hai un bacino di utenti interessati alle soluzioni che proponi potresti riuscire a catturare la loro attenzione e portarli all’acquisto di prodotti e soluzioni del genere.

Le strategie di monetizzazione con il blog sono tante ma ti consiglio di puntare su poche strategie, in relazione ai tuoi obiettivi e agli sforzi che puoi infondere nella promozione e che possano di per sé spingere sulla tua reputazione per guadagnare in modo indiretto dalla tua naturale visibilità in rete.

E tu, che cosa ne pensi? Quali sono i canali per guadagnare con il blog che preferisci? Parliamone qua sotto!

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ti è piaciuto l'articolo?Lasciami un commento

Ultima modifica: Lunedì 01 Luglio 2019

Totale commenti: (0)

Non ci sono ancora dei commenti. Commenta l'articolo per primo!

Lascia qui i tuoi commenti

  1. Posting comment as a guest.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location