fbpx
come-vendere-google-shopping-merchant-center
Lunedì, 11 Marzo 2019

Come vendere con Google Shopping e Google Merchant Center

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 1311 volte

Ben ritrovati sul mio blog

Se hai intenzione di vendere in rete in maniera professionale, hai bisogno di avvalerti di tutti quegli strumenti che possono seriamente aumentare la tua visibilità on line.

Google, come immagini, cerca di fornire risposte pertinenti a tutti gli intenti di ricerca, compresi ovviamente quelli rivolti all'acquisto. Google Shopping è la piattaforma nata proprio con questo scopo: scopriamo come funziona.

Cos'è Google Shopping e come può aiutarti a vendere?

Google Shopping è il rimpiazzo di Google Product Search, servizio gratuito di creazione schede prodotto dismesso nel 2011. Si tratta di un motore di ricerca che funge da comparatore di prezzi dei prodotti e che ospita gli annunci dei proprietari, in pratica un marketplace nato per fare concorrenza a colossi come Amazon ed eBay.

Google Shopping è basato su Google Adwords (il canale pubblicitario proprietario di Google) e Google Merchant Center (la piattaforma dove puoi caricare le schede dei tuoi prodotti)

Mentre gli annunci di Google Adwords si basano sulla pertinenza delle parole chiave contenute negli annunci con quelle digitate dagli utenti, negli annunci di Google Shopping è Google a decidere quando mostrare le schede dei prodotti in relazione alle query di ricerca.

Google Merchant Center, più precisamente, è la piattaforma nella quale puoi caricare il tuo feed (ovvero un file contenente i dati dei prodotti in vendita in un formato comprensibile da Google) e dove gestire gli aspetti fiscali dei tuoi prodotti.

A differenze dagli annunci testuali, questa metodologia di promozione include testo, immagini e prezzo per fornire una rapida comparazione tra le alternative all'acquisto.

Questi annunci possono presentarsi sia nella parte superiore della pagina dei risultati di ricerca che a fianco sulla destra. Si tratta infatti di una forma di contenuti studiata per attrarre rapidamente l'attenzione dei visitatori e che può garantire un CTR superiore a quello dei risultati organici.

Vuoi una mano per vendere su Google Shopping? Sono pronto ad aiutarti!Contattami

Come funziona la vendita su Google Shopping?

Gli annunci di Google Shopping funzionano come le normali aste: gli inserzionisti caricano il proprio prodotto e offrono un budget per apparire per le ricerche di interesse.

Google crea una scheda che riassume tutte le inserzioni di produttori diversi relative agli stessi prodotti, che comprende un'immagine in evidenza affiancata dai prezzi dei vari inserzionisti.

Una volta cliccato sul prezzo compare un messaggio che ti invita a visitare il sito del produttore dal prezzo più conveniente, oppure puoi optare per cliccare sul profilo degli altri offerenti dal prezzo meno basso.

Per vendere attraverso Google Shopping presta molta attenzione alle informazioni da fornire riguardanti i tuoi prodotti, in particolare:

  • il prezzo: esso è uno dei principali discriminanti e la sua importanza accresce se il tuo prodotto è simile a quelli della concorrenza. Se invece ha delle caratteristiche peculiari può non essere così determinante
  • la marca: in genere è un dato obbligatorio da riportare e costituisce un elemento di attrazione per gli utenti
  • la categoria di prodotto: collocare il prodotto nella giusta categoria incide sulle possibilità di renderlo rintracciabile per il giusto target
  • l'immagine: uno degli elementi più importanti per invitare l'utente a cliccare
  • le spese di spedizione: esse incidono sul prezzo a carico del compratore perciò è meglio renderle evidenti

Il feed di Google Shopping è il catalogo delle schede prodotto ed è molto importante visto che Google lo esamina e sulla base di esso decide se i beni in vendita sono pertinenti alle ricerche dei navigatori. Esso deve essere studiato per ottimizzare e facilitare la gestione dei prodotti, per incentivare gli utenti a cliccare in modo da guadagnare dai click e per risultare pertinenti alla fascia di pubblico che ci interessa.

Il feed contiene tutti gli attributi che servono agli utenti per eseguire la scelta come l’immagine, descrizione del prodotto, i dati obbligatori e altri elementi. Ovviamente dalla tua capacità di valorizzare questi elementi dipende il tuo successo nel vendere con Google Shopping.

Come vendere con Google Shopping?

Google Merchant è la piattaforma che consente di caricare i feed dei prodotti da esporre in Google Shopping, in pratica un centro operativo attraverso il quale si possono caricare i prodotti per introdurli in Google Shopping e negli altri servizi associati.

Per iniziare a vendere con Google Merchant:

  • Iscriviti al servizio
  • Verifica di essere l'effettivo proprietario del sito e di volerne richiedere l'iscrizione a Google Merchant
  • Conferma le regole fiscali e di spedizione

Dopo aver configurato correttamente il tuo account su Google Merchant, puoi:

  • rendere più visibile il tuo negozio on line su Google
  • caricare i prodotti attraverso API, feed o upload diretti
  • aiutare i nuovi utenti a giungere sul sito attraverso la ricerca su Google o su Google Products
  • avvalerti delle informazioni fornite dal Merchant Center per migliorare il rendimento delle campagne Adwords

I prodotti possono essere contestualizzati da campi personalizzati per raccogliere i prodotti secondo particolari criteri: ad esempio, se ne può specificare la stagionalità, raccogliere per fasce di prezzo ed evidenziare i prodotti più appetibili (best seller) della categoria.

Google Shopping è una piattaforma in continua evoluzione e ogni anno vengono introdotte novità che ne modificano parzialmente il funzionamento. Dovresti quindi tenerti frequentemente aggiornato sulle novità per non vanificare i tuoi investimenti, oppure affidarti ad un esperto per migliorare la tua capacità di rendere i tuoi prodotti più appetibili su Google Shopping.

E tu, che cosa ne pensi? Vuoi iniziare a vendere attraverso Google Shopping?

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ti è piaciuto l'articolo?Lasciami un commento

Ultima modifica: Lunedì 11 Marzo 2019

Totale commenti: (0)

Non ci sono ancora dei commenti. Commenta l'articolo per primo!

Lascia qui i tuoi commenti

  1. Posting comment as a guest.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location