cosa-e-sitemap-importante-indicizzazione-sito
Lunedì, 10 Settembre 2018

Cos'è una sitemap e perché è importante per l'indicizzazione del sito

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 267 volte

Ben ritrovati sul mio blog!

I Web Master professionisti durante la realizzazione dei siti web sanno quanto sia fondamentale assicurarsi che vengano rispettate tutte le condizioni necessarie per una buona indicizzazione dei contenuti.

L’indicizzazione, ovvero la comprensione e la catalogazione dei contenuti da parte dei motori di ricerca, è alla base del posizionamento, il processo con il quale vengono ordinati i risultati restituiti alle domande digitate dagli utenti.

La sitemap è uno strumento fondamentale nella realizzazione di siti internet e serve ad assicurare un’ottima indicizzazione del tuo sito web: vediamo in che cosa consiste e come funziona.

Cos’è una sitemap?

Una sitemap, come dice il nome, è una vera e propria mappa di un sito web, un file che cataloga tutti i contenuti all’interno del portale e li presenta secondo un ordine gerarchico stabilito dal gestore del sito.

Essa viene generata normalmente durante la fase di creazione dei siti internet: serve a comunicare agli utenti e ai motori di ricerca l’organizzazione dei contenuti del sito, e ad agevolare le operazioni di scansione da parte dei crawler di Google, Bing e degli altri motori di ricerca.

All’interno della sitemap è presente l’indirizzo URL di ogni elemento che si intende segnalare ai motori di ricerca, o per meglio dire ai loro crawler, i programmi automatici incaricati di scandagliare il web per individuare nuovi elementi da includere nei propri archivi.

La sitemap del sito infatti annovera tutti i contenuti che reputa interessanti per la scansione in primis:

  • pagine e articoli
  • immagini
  • video
  • notizie

e fornisce diverse informazioni sulle loro caratteristiche come:

  • data di creazione e di ultimo aggiornamento
  • frequenza di modifica
  • possibile versioni in più lingue degli stessi contenuti

Esistono due tipi principali di sitemap:

  • in formato HTML: aiutano i visitatori a navigare le pagine web. Spesso sono disponibili in maniera visiva, per offrire ai visitatori una vera e propria lista di elementi da consultare.
  • in formato XML: forniscono indicazioni ai motori di ricerca ma non sono consultabili dagli utenti, a differenza delle precedenti.

Pe sottoporre ai motori di ricerca la tua sitemap, devi indicarne la posizione all’interno del file robots.txt affinché i crawler possano rintracciarla con facilità e leggerne il contenuto.

Inoltre, possiamo avvalerci anche della specifica funzione di Search Console - piattaforma essenziale per chi si occupa della realizzazione di siti web e di SEO.

Vuoi una mano per migliorare il posizionamento del tuo sito?Scopri come posso aiutarti a superare i tuoi concorrenti!

Perché le sitemap sono molto importanti?

Durante la realizzazione dei siti internet per conto dei miei clienti, mi preoccupo di creare anche una sitemap per velocizzare l’indicizzazione da parte di Google dei contenuti realizzati. Nel caso dei siti giovani e privi di backlink e di menzioni esterne, infatti, permette di segnalare ai crawler la presenza ordinata per importanza dei vari contenuti: è un buon modo per accelerare la scansione e per assicurarsi che tutte le pagine web vengano indicizzate.

Le mappe sono importanti specialmente nel caso di portali molto grandi, perché permettono di segnalare tutti i contenuti pubblicati, evitando che alcuni non vengano scansioni dai bot. Se le tue pagine sono scarsamente collegate fra loro - male! - questa pratica ti aiuta a far conoscere ai crawler tuò ciò che c’è da indicizzare, anche in assistenza di una struttura di collegamenti interni (link) tra le pagine.

Creare una sitemap non ti aiuta a raggiungere automaticamente la prima posizione su Google, ma di certo è una attività importante per agevolare il lavoro dei crawler dei motori di ricerca, ed è alla base del tuo obiettivo.

Hai un problema nel posizionare i tuoi contenuti?Contattami senza impegno e ti aiuterò a raggiungere nuovi clienti!

Come creare una sitemap?

Come abbiamo visto, la mappa per i motori di ricerca è un elemento importante per agevolare la scoperta di nuovi contenuti nel tuo sito e per fornire ai visitatori un ulteriore strumento per la navigazione. Per questo scopo, la sitemap in formato XML deve essere facile e chiara da consultare, grazie ad un’ordinata suddivisione dei contenuti tra le diverse categorie.

Se il tuo sito è realizzato con CMS Wordpress, c’è un plugin che fa proprio al caso tuo: Yoast SEO. Una volta installato e attivato il plugin, nella voce Generale del pannello, devi soltanto contrassegnare con stato ON la voce XML Sitemaps e salvare per attivare il servizio. Il plugin si occupa anche, come da impostazioni, di aggiornare la mappa alla pubblicazione di ogni nuovo contenuto.

Se invece hai realizzato il tuo sito web con il CMS Joomla, esiste un componente altrettanto valido: Jsitemap Pro. Il componente è a pagamento ma ne vale sicuramente la pena. Oltre alla generazione automatica di sitemap, il componente offre moltissimi strumenti SEO che di certo potranno tornarti utili. Da provare!

Come già detto sopra, puoi utilizzare alternativamente il servizio di creazione di sitemap proprio della Search Console in fase di indicizzazione iniziale durante lo sviluppo di siti web professionali.

Altri servizi online che puoi utilizzare per creare una sitemap sono:

  • Xml-sitemaps.com: permette di creare una sitemap XML scaricabile, gratuitamente fino a 500 pagine
  • Sitemaps-builder.com: un tool dal look molto spartano ma dal funzionamento molto intuitivo
  • Sitemapdoc.com: ricava la sitemap automaticamente dall’indirizzo del sito web

E tu, che cosa ne pensi? Quali sono le accortezze che segui nella realizzazione e nella gestione delle sitemap? Raccontami la tua opinione!

Ti è piaciuto l'articolo?Lasciami un commento

Ultima modifica: Lunedì 10 Settembre 2018

Totale commenti: (0)

Non ci sono ancora dei commenti. Commenta l'articolo per primo!

Lascia qui i tuoi commenti

  1. Posting comment as a guest.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location