fbpx
ottimizzazione-sito-web-seo-strategia
Martedì, 18 Febbraio 2020

Ottimizzazione di un sito web: Perchè nella SEO serve strategia

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 1935 volte

Ben ritrovati sul mio blog

Se improvvisarsi e fare un lavoro alla carlona è sempre sbagliato, lo è ancora di più sul web, perché la rete non perdona e gli errori fatti non si cancellano. Non tutti lo sanno ma è la triste verità: un errore su Google si può correggere ma va fatto da un esperto e molte volte restano strascichi su cui serve parecchio tempo per rimediare.

Come si lavora a una strategia SEO per un sito web che sia efficace per il brand?

Accade soprattutto per l’ottimizzazione SEO e il posizionamento di un sito web. Sai cosa pensano le persone? Te lo dico tra i denti, quasi certo che sia un pensiero di tanti.

Le persone sono convinte che sia sufficiente la realizzazione di un sito web, avere un’idea di progetto più o meno definita e contattare uno che “smanetta” online per avviare tutto quello che si ha in mente.

Non funziona così, sarebbe troppo semplice. Dietro ad un progetto di business online ci sono tanti fattori da considerare, tra cui il più importante: senza gli esperti del digital marketing, la tua idea imprenditoriale farà acqua da tutte le parti.

Il tuo amico di vecchia data che “smanetta” con i temi Wordpress e sa creare anche loghi animati, sicuramente non conosce cosa c’è dietro ad un progetto online. Saprà montare un tema preimpostato, questo sì, ma non sa cos’è l’ottimizzazione SEO di un sito web né come si lavora su una strategia SEO che porti risultati concreti nel medio lungo periodo.

Commette errori sui permalink, non imposta le keywords utili a posizionare il sito in modo mirato, non lavora sulle long tail, non conosce la differenza tra una parola chiave di bassa o alta concorrenza. Il suo compito è ristretto alla messa online di un progetto e sai che cosa farà? Realizzerà pari pari quello che gli chiedi senza però lavorare a tutto quello che sta in regia, dietro le quinte.

Questo approccio al web porta ad un’illusione e fa credere che basti avere una bella idea per raggiungere un successo.

No alla strategia SEO fai da te

Un altro problema sorge quando l’improvvisato di turno è convinto di sapere cosa sia la SEO e che basti posizionare qua e là delle keywords per rendere il progetto accattivante e lucrativo.

Ti faccio un esempio: hai un agriturismo e vuoi farti conoscere online. Decidi di realizzare un sito web per posizionarti e trovare nuovi clienti anche al di fuori del tuo territorio.

Se nella homepage del sito scrivi frasi come questa che stai per leggere, il tuo progetto è NULLO, nessuno ti troverà mai.

Nel nostro agriturismo Rimini puoi trovare la pasta ricotta migliore della zona.

Questa frase ha diversi errori.

  • La frase non è corretta dal punto di vista grammaticale e la SEO di oggi non accetta più simili castronerie. Negli anni novanta le keyword si inserivano così, senza preposizioni, per consentire al motore di ricerca di trovarti prima e meglio. Oggi non funziona in questo modo. Oggi si lavora sui main topic, sulla SEO semantica e UMANA.
  • La frase non ha una strategia SEO performante per il tuo progetto. “Agriturismo a Rimini” e “pasta alla ricotta” sono due parole chiave generiche, su cui c’è una forte concorrenza.

Ti spiego con numeri alla mano:

  • Agriturismo a Rimini: circa 6.960.000 di risultati
  • Pasta alla ricotta: circa 27.000.000 di risultati

Sai che cosa significa? Vuol dire che il tuo nuovo sito, che non conosce nessuno, si deve posizionare sul web con una parola chiave che ha una concorrenza di 27 milioni di risultati. Non ti sembra un po’ troppo? Non ti sembra una follia?

Questo equivale a lavorare male al tuo progetto online, fare una strategia SEO fai da te o meglio non farla per niente.

Per posizionare siti web su Google serve strategia

Per far girare il tuo nuovo sito serve un grande lavoro di regia, in cui web designer, sviluppatore, copywriter ed esperto SEO costruiscono la strategia migliore per te. La costruiscono in base alla promessa di valore del brand al consumatore, prendendo in considerazione il tuo target di riferimento ma anche costruendo una brand identity forte, in cui si lavora a concept rappresentativi della tua attività.

Di solito questo lavoro lo offre un’agenzia di comunicazione ma in alternativa puoi anche rivolgerti a degli esperti freelance che, ognuno esperto nel proprio campo, si occupano in maniera individuale di lavorare alla strategia. Il freelance può anche mettere in piedi un team di collaboratori (per esempio io faccio così e offro questo servizio) e lavorare in squadra.

La cosa importante è che ogni professionista lavori su una strategia comune per posizionare il sito web dal momento in cui viene costruito il progetto fino alla messa online con dei contenuti identitari.

Cosa serve per l’ottimizzazione SEO di un sito web?

Serve competenza, prima di tutto. Competenza e strategia. È importante far lavorare un esperto SEO e un web designer insieme, non scrivere i testi da soli solo perché si conosce l’italiano o si ha una cugina insegnante. È fondamentale riconoscere i propri limiti e capire quanto sia utile lavorare prima per ottenere dopo.

Tutti vogliono essere in prima pagina ma ti sei mai chiesto come si arriva ad essere tra i primi risultati su Google? Hai mai pensato che cosa c’è dietro ad un lavoro simile e a quanto costa un servizio del genere?

Per tutti questi motivi, affidati sempre a persone competenti, che sappiano rendere il tuo progetto efficace e durevole nel tempo. E ricorda che una strategia SEO fai da te non porterà mai dei risultati concreti, ti darà solo l’illusione di aver messo online un sito funzionante ma poco visibile al cliente a cui vuoi arrivare.

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ultima modifica: Martedì 18 Febbraio 2020