realizzazione siti web cervia rimini forlì cesena rimini e ravenna

realizzazione siti web cervia rimini forlì cesena rimini e ravenna

quora-seo-promozione-e-brand-awareness
Giovedì, 20 Luglio 2017

Quora: SEO, Promozione e Brand Awareness

L'articolo è stato letto 1228 volte

Bentornato sul mio blog, io sono Gianluigi Canducci, professionista in Social Media Marketing a Cervia, Rimini, Forlì Cesena e Ravenna.

Se hai già avviato attività per promuovere il tuo brand sui social network, probabilmente avrai scelto piattaforme come Facebook, Linkedin o Twitter. Hai mai pensato invece a integrare le tue attività di promozione on line creando una presenza anche su Quora?

Quora è probabilmente il più grande portale di domande e risposte in rete, contava 190 milioni di utenti ad aprile 2017 dimostrandosi in continuo incremento di iscrizioni. Rispetto a Yahoo Answers lo strumento sembra essere meno soggetto allo spam da parte degli utenti che intendono dare un boost al proprio sito, e con più esperti presenti - rispetto alle “persone comuni” - decisi a dedicare il proprio tempo e competenze ad aiutare coloro in difficoltà su determinati argomenti.

Quora: SEO, Content marketing e Brand Awareness

Sostanzialmente Quora è un enorme bacino di contenuti generati dagli utenti, ancora non al livello di colossi come Wikipedia, ma sicuramente estremamente interessanti per fornire minuziose informazioni attorno a un determinato argomento: tieni a mente che tali testi sono indicizzati e che ragionevolmente otterranno un boost in quei casi in cui Google deve rispondere a delle domande specifiche e non sono presenti pagine web ottimizzate per questi particolari intenti di ricerca.

Con l'espansione del numero di ricerche vocali da tablet e smartphone, concepite come richieste di informazioni tratte dal linguaggio quotidiano (es. “come arrivo alla stazione a piedi”) anziché come rigide combinazioni di keyword (es. tragitto-casa-stazione), Yahoo Answes e Quora, i portali di domande e risposte per eccellenza, potrebbero rivelarsi i siti ideali per rispondere a queste richieste di informazioni, dato che domande e risposte in essi contenute sono scritte da persone che si rivolgono ad altre persone con espressioni del gergo comune.

Quora è stato recentemente introdotto nella versione italiana, aprendo la strada al pubblico nostrano: fino a poco tempo fa pertanto occorreva gestire in inglese tutti gli scambi di informazioni e probabilmente era molto utile per chi voleva rivolgersi a un pubblico estero.

Per le imprese del Belpaese quindi può costituire un inedito strumento di promozione off page in grado di espandere la propria presenza online e di ampliare i contenuti di valore in rete associabili al proprio brand.

A differenza di altri social network, qui costruire una audience è molto più facile: anziché cercare influencer e seguirli uno a uno, puoi semplicemente iscriverti agli argomenti di interesse a partire dalla lista che ti viene presentata, e cominciare a rispondere alle domande che ti sembrano pertinenti alle tue attività: saranno poi le persone che rispondono alle domande a votare le tue risposte e a decidere di seguirti (cosa che succede molto spesso, almeno a giudicare dai test che ho tentato).

In questo modo puoi anche sopperire all’eventuale mancanza sul tuo portale di pagine di domande e risposte sugli argomenti del tuo business e attrarre sul tuo sito nuove fasce di pubblico interessante, comunicando a Google che stai rispondendo in via parallela a quegli intenti di ricerca che ti sono familiari.

All’interno dei post è possibile rispondere inserendo persino dei link i quali, pur se contrassegnati da attributo nofollow e pertanto non utili al posizionamento, puoi applicare anche per garantirti un traffico aggiuntivo di visite interessate agli argomenti di cui tratti.

Per il momento, la versione italiana di Quora non conta ancora tanti contenuti in italiano quanto quella in inglese: tuttavia, dalla barra di ricerca in alto al centro puoi digitare le parole chiave della domanda che ti interessa - meglio evitare di essere troppo specifici e rischiare di non trovare nulla di appropriato - e vedere se è stata già posta da altri, per unirti alle altre risposte apponendone di tue tramite un intuitivo editing.

Più nello specifico, quali sono i vantaggi a livello SEO e di promozione del brand che puoi ottenere da una presenza attiva su Quora?

Come puoi utilizzare Quora per sostenere le tue analisi SEO e la diffusione del tuo brand?

Trovare informazioni a supporto della SEO

Quora può essere utilizzato come un contenitore di spunti e di informazioni sulle necessità informative della nicchia a cui ti volgi.

Naturalmente hai bisogno di coniugare le domande colte su questo social network alla pragmatica keyword research per decidere se vale la pena per te investire su questi argomenti. A tale scopo puoi incollare le domande che ti interessano su uno strumento di valutazione dei volumi di ricerca come Google Keyword Planner oppure Seozoom, per stimare il traffico di visite che queste sequenze di termini sono in grado di portarti. In questo modo puoi spaziare su argomenti non tanto approfonditi dai tuoi competitor e ottenere maggiori condivisioni per merito dell’originalità dei tuoi spunti.

Trovare spunti per il piano editoriale

Quora è un bacino di dubbi, curiosità e di esigenze informative intorno a innumerevoli argomenti. Visionando i diversi temi su cui si richiedono informazioni puoi farti un’idea delle domande su cui le persone sono alla ricerca di chiarimenti e partire da esse per scegliere originali temi a partire dai quali realizzare nuovi contenuti per il tuo blog aziendale.

Prendere ispirazione da colleghi e professionisti

Se sei ancora ai primi passi nella tua attività di promozione online puoi individuare altri esperti del tuo settore e prendere ispirazione da loro su come rapportarti alla tua nicchia, che genere di taglio divulgativo è più apprezzato, quali sono le domande a cui puoi rispondere con contenuti e servizi appropriati.

Creare un pubblico attorno al proprio brand

Quora funge da vetrina - specialmente per i liberi professionisti - per mostrare le proprie competenze e la propria capacità di rispondere in maniera pratica a dubbi ed esigenze di informazioni. Attraverso l’integrazione con Facebook il momento dell'iscrizione il sistema attribuisce autonomamente degli argomenti di competenza che possono essere corretti o ampliati sulla base delle proprie preferenze.

La piattaforma implementa ovviamente un sistema di notifiche che ti mette al corrente di quando qualcuno decide di seguirti oppure valuta le tue risposte, fornendoti un riscontro diretto delle attività che hai svolto.

Perché utilizzare Quora per la aumentare la brand awareness?

  • Permette di individuare domande e risposte nella tua nicchia
  • Permette di scambiare informazioni con il proprio target
  • Puoi condividere le tue risposte di Quora su Facebook
  • Puoi aumentare le visite al tuo blog grazie all’incremento di visibilità presso il tuo target

La mia opinione è che Quora possa essere un interessante strumento aggiuntivo per consolidare la propria reputazione di esperto in rete. Ovviamente non avrebbe senso utilizzare la piattaforma esclusivamente per piazzare ovunque link al proprio sito web, mentre - se si cura la presenza con costanza e nell’ottica di una fornitura di contenuti di qualità - può rivelarsi un buon strumento aggiuntivo per ampliare la conoscenza del proprio brand online. Puoi utilizzare il tuo account per fornire un rapido riepilogo a chi non ti conosce delle azioni che compi su questo social network delle domande e per illustrare rapidamente il genere di argomenti su cui sei competente.

Potrei mai consigliarti di lasciare da parte la promozione su Facebook per soppiantarla con Quora?

Non ho tendenze suicide per il brand dei miei clienti, perciò ovviamente ti dico di no: il social network di Zuckerberg vanta la più grande partecipazione al mondo e anche solo per gli annunci pubblicitari garantisce ritorni economici enormi; tuttavia, Quora è ugualmente una miniera d’oro per le informazioni sulla tua audience, per la promozione del tuo brand e per la costituzione di un pubblico interessato alle tue competenze.

Che cosa ne pensi di questo strumento? Vuoi utilizzarlo per ampliare la tua presenza online oppure preferisci concentrarti solamente sui social network per eccellenza?

Gianluigi Canducci

Gianluigi Canducci

Sono un grafico pubblicitario e web designer freelance con oltre 10 anni di esperienza, vivo a Cervia ma lavoro anche a Rimini, Forlì e Cesena, Riccione, Cesenatico, Milano Marittima, Ravenna e più in generale su tutto il territorio nazionale. Sono specializzato nella comunicazione per immagini e nello sviluppo per il web e unisco queste mie passioni per creare campagne promozionali in rete dalla grafica condivisa e accattivante. Realizzo e gestisco siti aziendali, e-commerce e blog, curo progetti grafici elaborati come loghi, bigliettini da visita, brochure, volantini e newsletter per aziende e professionisti locali.

Anche se sono un freelance amo lo stesso lavorare in team! Nel corso degli anni ho messo insieme una squadra di professionisti specializzati con cui collaboro per offrire ai miei clienti un servizio ancora più ricco, completo e vantaggioso. Hai bisogno di una consulenza? Sono qui per aiutarti, scrivimi per ricevere un preventivo senza impegno!

L'articolo "Quora: SEO, Promozione e Brand Awareness" è stato letto 1228 volte

Totale commenti: (0)

Non ci sono ancora dei commenti. Commenta l'articolo per primo!

Lascia qui i tuoi commenti

Posting comment as a guest.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Vuoi curare la presenza della tua azienda sui Social Networks?
Parliamone! Lasciami il tuo numero e ti richiamerò senza impegno.

Inserisci qui il tuo numero di telefono
Campo obbligatorio

Devi darmi l'autorizzazione a chiamarti