breve-storia-web-design
Venerdì, 31 Agosto 2018

Breve storia del Web Design: Come siamo arrivati ad oggi

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 474 volte

Ben ritrovati sul mio blog!

Il web design è antico quasi quanto internet stesso: fin dalla sua nascita è stato applicato per aiutare gli utenti nelle loro ricerche di informazioni. All’inizio non era ancora noto col nome di “web design”, ma costituiva ugualmente uno sforzo importante dei programmatori infuso nello sviluppo di siti web, affinché le persone potessero interagire con i portali per raggiungere i propri obiettivi in maniera abbastanza intuitiva.

L’evoluzione del web design

In molti casi non si trattava di molto più che di pura sperimentazione nella realizzazione di siti web, esperimenti grafici degli sviluppatori di metà anni ‘90 rivolti a rendere più gradevoli i portali. Erano i tempi del browser su terminale: colori scarni, testo tanto, una predilezione immotivata per il nero.

Erano davvero altri tempi, altroché.

A seguire spuntò la moda delle tabelle. Righe, colonne e celle come se piovessero. Si facevano strada i primi browser capaci di mostrare le immagini collocate all’interno delle pagine. Questo, però, a patto di sudare tanto sul dannato codice per far comparire le benedette tabelle. Quanta pazienza ci voleva, amici miei!

La realizzazione di siti internet era una professione davvero laboriosa, fin troppo, e a un certo tempo ci fu la luce e venne inventato il Javascript, un linguaggio che permetteva di creare oggetti dinamici. Davvero tanto dinamici, come i popup che ci tenevano a non lasciarci mai da soli, e che ancora oggi popolano gli schermi di tanti di noi (non sempre con la gioia dei visitatori).

Con l’aumentare della potenza di calcolo delle macchine a disposizione degli sviluppatori per la realizzazione di siti web, si aprirono nuove strade, come quella che condusse ad un’apoteosi di forme e colori. Signori, tutto merito di Flash, una tecnologia che veniva incontro alle esigenze degli occhi ma che si allontanava purtroppo da quelle dei motori di ricerca. Fino all’altro ieri, Flash era il flagello dei SEO dato che i contenuti basati su di esso erano difficilmente indicizzabili, con conseguenti problemi nel posizionamento sui motori di ricerca.

Ma la vita per i web designer ebbe una nuova svolta con l’avvento dei CSS: finalmente i contenuti del web erano gestibili in maniera autonoma rispetto al layout e questo permise a chi si occupava della creazione di siti internet di operare con una libertà mai vista prima. Finalmente si poté agire per aumentare la velocità dei siti web e migliorare le performance a beneficio dei navigatori.

Vuoi rendere il tuo sito un’irresistibile macchina per le tue vendite?Contattami senza impegno e scopri come posso aiutarti!

Ma tutto ciò erano bruscolini, se paragonato alla rivoluzione del mobile.

Era il 2007, l’iphone faceva capolino e con esso la necessità di adottare un layout che si stringesse in accordo alle piccole dimensioni del dispositivo. Questo risultato si ottenne adottando una disposizione dei contenuti a colonne che permettesse di scartare quelle non necessarie per la visualizzazione da mobile. In seguito vennero sviluppare tecniche più sofisticate per i siti web professionali per meglio rispondere alle esigenze di navigazione da smartphone.

Nacquero così i framework che i web designer impiegarono per creare con facilità basi grafiche che si potessero configurare esattamente in rapporto alle qualità degli schermi. In questo modo cominciò l’ascesa di tutti quegli elementi che oggi popolano i siti web: le landing page, i bottoni delle call to action, i form di contatto e tante altre belle cosette.

Con il passare degli anni si sono avvicendati portali web molto diversi fra loro: dagli elementari siti fatti in casa ai portali di grandi dimensioni, per giungere oggi agli smisurati social network che assorbono gran parte delle nostre attività quotidiane.

Vuoi dare una rinfrescatina al tuo vecchio sito web?Contattami e parliamone!

Il web design oggi: un’evoluzione continua

Il web design si è dovuto evolvere e adeguare alle esigenze di navigazione degli utenti di oggi. Il boom di tablet e smartphone ha reso prioritario adeguare la visualizzazione dei siti web ai dispositivi mobile, per non perdere una gran fetta del proprio pubblico.

Siamo giunti così alla seconda metà degli anni 2010. Ora serve agevolare il più possibile la funzionalità e la gradevolezza attraverso lo sviluppo di strutture in puro CSS, font su misura, icone per comunicare il significato degli elementi in maniera intuitiva e una marea di altre cose.

Il web 2.0 nel quale sguazziamo oggi è caratterizzato dal boom dei contenuti generati dagli utenti: il web designer ha dovuto perciò impegnarsi nell’agevolare quanto più possibile le modalità di interazione degli utenti. Pensiamo all’importanza dei commenti nel posizionamento sui motori di ricerca. e di quanto sia essenziale agevolarli attraverso un accesso intuitivo al sito web.

Oggi user experience e gradevolezza estetica vanno a braccetto, e nuove sfide si pongono a coloro che realizzano siti web: come mantenere l’aspetto bello e il sito veloce? Ogni funzionalità aggiuntiva aumenta i tempi di caricamento, ma rinunciarvi significa privarsi di un’opportunità per distinguersi dai concorrenti.

Una bella sfida continua grazie alla quale i web designer non si annoiano mai, poco ma sicuro!

E tu, che cosa ne pensi? Sei soddisfatto dei risultati che il web design ha raggiunto? Quali credi che saranno le prossime tappe?

Ti è piaciuto l'articolo?Lasciami un commento

Ultima modifica: Giovedì 13 Settembre 2018

Totale commenti: (2)

This comment was minimized by the moderator on the site

Gran bell'articolo, un vero e proprio viaggio nel tempo! Bravo! Finalmente qualcosa di diverso dai soliti contenuti che si trovano online. Veramente interessante!

This comment was minimized by the moderator on the site

Grazie mille Cristina, sono felice che l'articolo ti sia piaciuto

Non ci sono ancora dei commenti. Commenta l'articolo per primo!

Lascia qui i tuoi commenti

  1. Posting comment as a guest.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location