web-design-caratteristiche-bottone-perfetto
Giovedì, 16 Agosto 2018

Web Design UX: le caratteristiche per il bottone perfetto

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 218 volte

Ben ritrovati sul mio blog!

Come ben sappiamo, la realizzazione di siti web deve essere basata sulle esigenze del pubblico al quale ci si rivolge. Un web design intuitivo mira a indirizzare lo sviluppo di siti web verso il raggiungimento di una esperienza di navigazione apprezzabile al fine di convertire i visitatori in potenziali lead vantaggiosi.

L’importanza del web design intuitivo per convertire con il sito web

Un’esperienza di navigazione positiva influisce sulla predisposizione degli utenti a recepire le call to action implementate nella realizzazione di siti internet.

Investire nel web design intuitivo significa puntare su un vantaggio competitivo tutt’altro che scontato che consente di:

  • aumentare le conversioni dei siti web
  • incrementare la visibilità dei brand per merito della migliore esperienza di navigazione
  • accrescere la soddisfazione degli utenti
  • ottenere riscontri palpabili dal customer satisfaction

Per mettere a punto call to action invitanti occorre impiegare principi di interaction design e di marketing vero e proprio per assicurarsi di ottenere risultati concreti.

Il web design attento alla user experience deve puntare a essere pulito ed essenziale per non affliggere la navigazione con tempi di caricamento eccessivamente lunghi.

Esso coinvolge tutte le fasi del funnel di vendita applicate durante la realizzazione del sito web (approccio iniziale, prima interazione, navigazione, interazione con le call to action, richiesta di contatti) e influisce in maniera sostanziale sulla loro attuazione.

Le interfacce digitali efficaci devono essere:

  • immediatamente individuabili (risaltare rispetto al resto della pagina, ad esempio attraverso colori vivaci)
  • utilizzabili con facilità: un semplice click deve condurre all’azione preannunciata (es.iscrizione alla newsletter aziendale in cambio del download di una trial o un ebook gratuito)
  • non devono impattare sull’usabilità del resto delle pagine

Per testare la capacità della grafica di siti web professionali di convertire efficacemente bisogna avvalersi di interviste e test diretti per comprendere le reazioni del pubblico alle call to action presentate.

Considera che tra il 50 e l’80% del pubblico naviga da dispositivi mobili e questo incide sulle caratteristiche che un pulsante dall’aria invitante dovrebbe avere.

Tablet e smartphone scontano diverse limitazioni quali:

  • uno schermo piccolo che penalizza banner e annunci di grandi dimensioni
  • una connettività limitata quando si è in viaggio
  • una visibilità non ottimale dovuta alla scarsa illuminazione o al contrario a causa dei riflessi della luce
  • fattori di distrazione esterni (rumori dall’esterno e connessione in movimento)

Per questo, una creazione di siti internet efficace deve tenere conto delle strategie volte ad attrarre e coinvolgere il target nella conversione verso gli obiettivi prefissati.

Ti serve una mano per realizzare call to action con bottoni efficaci? Contattami

Call to action efficaci - Come realizzare il bottone ideale

Il design digitale deve puntare a rendere l’invito all’azione quanto più visibile possibile, graficamente coerente tra le varie pagine in maniera da rendere i pulsanti facilmente individuabili.

I bottoni delle call to action sono dei riquadri con all’interno del testo che ne illustra la funzione e il risultato che il visitatore otterrà non appena avrà risposto all’invito all’azione. Essi sono un connubio di grafica e testo studiato su esigenze di leggibilità, fruizione della pagina web e risultati di test eseguiti su campioni di pubblico compatibili con i nostri user personas per ottenere dati apprezzabili sull’usabilità. In pochi attimi, il visitatore deve comprendere la natura del bottone, il beneficio che gli si prospetta e come agire per ottenerlo.

Una call to action efficace deve contenere un messaggio chiaro e piacevole da leggere del genere:

  • Acquista subito: un invito a comprare molto diretto, adeguato principalmente agli ecommerce e per coloro che già si sono fatti un’idea del prodotto e non hanno bisogno di altre informazioni prima di procedere all’acquisto
  • Richiedi altre informazioni: un invito ad approfondire le caratteristiche delle soluzioni presentate. indicato per quelle pagine rivolte a invogliare il lettore a proseguire per “scremare” i visitatori poco interessati da quelli motivati
  • Iscriviti ora: un invito a registrarsi alla newsletter aziendale per ricevere aggiornamenti periodici in cambio di una demo del prodotto oppure di altri benefici

All’interno della pagina si possono inserire altri contenuti visivi (come infografiche, schemi esplicativi, video) per incentivare il messaggio trasmesso dalla call to action.

Ad esempio, un bottone che invita a richiedere informazioni su un servizio potrebbe essere accompagnato dalla registrazione di una testimonianza di un cliente soddisfatto che illustra come ha guadagnato o risparmiato tempo grazie alla soluzione in questione.

Il bottone perfetto dovrebbe:

  • essere concepito con una grafica coerente con il contenuto della pagina per non creare spiacevoli stacchi visivi
  • introdurre nel testo un verbo che inviti all’azione (“Clicca qui”, “Iscriviti ora”, “Registrati” ecc.) per scuotere l’attenzione del lettore
  • essere abbastanza grande per permettere l’interazione touch ma non troppo da ostacolare la lettura del resto del testo
  • offrire un messaggio rilevante per il lettore, un beneficio certo e facilmente ottenibile con poco sforzo
  • spiccare in maniera evidente rispetto al testo (ad esempio, un rettangolo giallo o verde su uno sfondo bianco popolato di testo nero) e non essere confondibile con altri elementi (es. riquadri di testo evidenziato)

La call to action generalmente viene collocata il più in alto possibile nella pagina (specialmente nel caso di offerte dal messaggio che si esprime senza troppi giri di parole), ma in certi casi (ad esempio, se il lettore ha bisogno di approfondire le specifiche dell’offerta) potrebbe essere posta nella parte inferiore di un contenuto per assicurarsi di catturare l’attenzione dell’utente mentre è ancora viva.

Prima di ogni cosa, comunque, ricordati di pensare sempre al tuo utente finale!

E tu, che cosa ne pensi? Quali sono le strategie che adotti per calamitare l’attenzione dei tuoi visitatori?

Ti è piaciuto l'articolo?Lasciami un commento

Ultima modifica: Giovedì 13 Settembre 2018

Totale commenti: (0)

Non ci sono ancora dei commenti. Commenta l'articolo per primo!

Lascia qui i tuoi commenti

  1. Posting comment as a guest.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location