fbpx
web-marketing-settore-medico-sito-web
Sabato, 08 Agosto 2020

Web Marketing nel settore medico: il sito web è un punto di forza

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 1070 volte

Ben ritrovati sul mio blog

Il marketing sanitario è complicato, lo so. Lo dicono persino quelli che come me operano in questo mondo. Tuttavia, non ci troviamo di fronte ad un’impresa impossibile: con i metodi giusti, anche tu puoi trovare tanti clienti in più. Esistono alcune vincenti strategie di marketing per il settore medico che si rivelano utili per i fornitori di servizi sanitari. Vengono usate per attirare nuovi pazienti e aumentare l’autorevolezza del professionista in oggetto. Una delle migliori consiste proprio nella realizzazione di un sito web ad hoc. Ecco cosa dovresti sapere a riguardo.

Lavora sul tuo personal branding anche se sei un medico

Ancora oggi, troppo spesso, c’è una convinzione dilagante, ovvero quella di non dover lavorare sul proprio personal branding. Perché avviene questo? Perché si pensa che basti avere la laurea, l’iscrizione all’albo dei medici, un ambulatorio in affitto con altri medici e il gioco è fatto, i clienti arriveranno a frotte.

Bang! Errore madornale.

Innanzitutto perché devo contraddirti ma la laurea non è un punto di arrivo ma di partenza. Se ti ho spezzato l’incantesimo mi dispiace.

Secondo, perché di medici che indossano il camice bianco ce n’è un’infinità e tutti quanti avete bisogno di clienti. Ed è proprio con loro che avviene la sfida, sono loro i tuoi concorrenti perciò, come per qualsiasi categoria merceologica, anche tu devi fare marketing, anche tu devi pubblicizzarti, anche tu devi creare una rete di collaboratori, anche tu devi fare digital PR, anche tu devi avere un sito web che funziona e che genera contatti.

Benvenuto nel club.

Eh ma io sono iscritto a dottori.it

Altro errore che purtroppo fate tutti. Attenzione, non quello di essere iscritto al portale, ma quello di essere SOLO iscritto al portale.

Sfruttare portali del genere non è un grave errore, del resto è sempre “visibilità” e il portale, facendo parecchia pubblicità, anche in TV, automaticamente fa pubblicità anche a te.

Il problema è quando ti affidi esclusivamente a questi tipi di portali perché innanzitutto sei subordinato in modo imperante alle loro regole, quindi ipotizzando che da quel portale ti arrivino 5 richieste/mese con un tuo investimento X, se dovessero alzare la fee mensile o annuale il tuo margine di guadagno calerebbe;

altro problema è che siete tutti lì, ovvero l’utente dopo che fa la ricerca e gli appare la lista dei professionisti ha solitamente due indicatori per decidere chi contattare: le recensioni lasciate dai pazienti e i costi. Dando per scontato che tu non sia un medico antipatico e dittatoriale e che ogni volta che il paziente esce dallo studio scoppia a piangere, nella quasi totale sicurezza le recensioni saranno sempre sul 4 e sul 5. Perciò l’altro indicatore sarà il prezzo e come ben sai, quando uno non ti conosce, la tendenza sarà sempre quella di considerare il professionista dal costo più basso.

Perciò è corretto essere presente su dottori.it ma se sei furbo (e so che lo sei) parallelamente ti costruisci il tuo personal brand, quindi il tuo sito web e inizi a coltivare la tua immagine e la tua visibilità.

In questo modo crei e maturi la tua identità e la tua reputazione.

Il sito web che ti permette di raggiungere più clienti

Quando si tratta di marketing per il settore medico, avere un sito web è un punto di forza e anche un punto di partenza. Se creato nel modo giusto, in ottica SEO e con l’intento di offrire un’ottima user experience, può senz’altro procurarti numerosi vantaggi. Permette ai tuoi clienti attuali e ai potenziali clienti di trovarti tramite una ricerca su Google. Credimi, questo è un dettaglio importante. Infatti, sono tante le persone che cercano i medici online e sono pochi i medici che hanno un sito web! Questo vuol dire che le persone che approderebbero sulle tue pagine sarebbero molte. Avendo un sito web, avresti anche una marcia in più rispetto a molti dei tuoi colleghi.

Al giorno d’oggi, avere la possibilità di farsi trovare online significa letteralmente avere l’opportunità di acquisire un maggior numero di clienti. Attraverso delle pagine web ben strutturate e ricche di informazioni, potrai attirare più persone e far crescere la tua attività. Non sono tanti i medici che sfruttano il marketing sanitario. Quelli che lo fanno sanno che si tratta di una scelta che può davvero fare la differenza, soprattutto se si desidera fare carriera.

Vuoi realizzare il sito web per la tua attività? Sarò felice di sentirti e di generarti un preventivo su misura e senza impegnoContattami ora e parlami del tuo progetto

L’identikit di un sito web che funziona in termini di marketing sanitario

Il sito web è il primo passo verso la crescita della tua attività. Questo sarà il punto di partenza, utile per dare il via alle migliori strategie di marketing per il settore medico. Queste strategie includeranno l’uso dei social, dello storytelling, dei giusti contenuti visivi e delle più ottimali campagne pubblicitarie. Tutto questo, però, potrà portare (numerosi) ottimi risultati solo se il sito web verrà realizzato come si deve.

Come anticipato, un sito che funziona dev’essere ottimizzato per i motori di ricerca e garantire ai visitatori una valida esperienza di navigazione. Dovrà quindi avere una grafica accattivante, essere facile da navigare e assicurare una notevole velocità di caricamento. Non dovranno mancare le giuste parole chiave (al posto giusto!) e i contenuti di valore, la possibilità di contattarti e di condividere i tuoi post sui social media. Questo sì che è un sito web che funziona!

Marketing per il settore medico: il tocco finale

Oltre a realizzare un sito web utile, interessante e tecnicamente perfetto, non dimenticare che alla base delle migliori strategie di marketing per il settore medico c’è sempre una parola d’ordine. Di cosa parlo? Della personalizzazione! Non serve creare un sito web uguale a quello di tanti altri. Al contrario, un sito vincente è un sito personalizzato in base alle tue caratteristiche professionali, al tuo target di riferimento e ai tuoi obiettivi di business. Perciò, prima di passare ai codici HTML e PHP, serve un’analisi completa della tua attività e del tuo cliente tipo. Dopodiché, potrà prendere forma un grande progetto. Il marketing sanitario è tutto questo, ma anche molto altro.

Anche tu meriti un sito che possa far decollare la tua attività!

Insomma, creare un sito web non è altro che una delle prime attività di marketing per il settore medico da portare a termine. Ti darà un notevole vantaggio competitivo, ma solamente se verrà realizzato con la dovuta attenzione. Guarda i siti www.raffaelepezzella.it, www.higeamedical.com e www.clinicapeterpan.it… Questi sono siti web che ho realizzato per alcuni dei miei clienti. Ognuno ha la sua personalità, non è vero? Anche tu meriti un sito così, che possa far decollare la tua attività e farti raggiungere importanti risultati. Non sei d’accordo?

Quello sarà il tuo nuovo punto di forza, a favore dell’aumento dei tuoi clienti. Con un sito ad hoc, non potrai fare altro che spianare la strada verso il tuo successo professionale!

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ultima modifica: Lunedì 24 Agosto 2020