realizzazione siti web cervia rimini forlì cesena rimini e ravenna

realizzazione siti web cervia rimini forlì cesena rimini e ravenna

6-tool-per-scegliere-le-keywords-che-forse-non-conosci
Mercoledì, 23 Agosto 2017

6 tool per scegliere le keywords che forse non conosci

L'articolo è stato letto 1902 volte

Bentornati sul mio blog: Gianluigi Canducci, professionista SEO a Riccione, Rimini, Ravenna e Forlì Cesena.

La consulenza SEO ha lo scopo, al di là di migliorare l’ottimizzazione del codice HTML, di accrescere la profittabilità di un sito web aumentandone il traffico e le conversioni, e questo si può ottenere offrendo contenuti di valore in grado di rispondere alle esigenze di ricerca del nostro pubblico.

Rispetto alle consuete interruzioni delle esperienze di fruizione degli utenti - come quelle provocate da popup e banner pubblicitari - intercettare le ricerche organiche significa indirizzare le persone verso un genere di contenuti di loro interesse, proprio nel momento nel quale esse sono alla ricerca di informazioni per decidere o meno se procedere in seguito all’acquisto (zero moment of truth).

Questo processo di attrazione dei potenziali clienti incontra molta meno resistenza alla conversione rispetto alle interruzioni tradizionali, pertanto individuare e rispondere agli intenti di ricerca è fondamentale per massimizzare le vendite tramite il sito web.

Una particolarità delle keywords è che esse possono essere digitate per assolvere a intenti di ricerca differenti, si parla quindi di:

  • query informative se le keywords veicolano un'esigenza di informazioni o un intento ludico
  • query transazionali se le keywords veicolano un intento ad agire commercialmente (come acquistare un prodotto, iscriversi a un servizio ecc.)
  • query navigazionali se le keywords sono affiancate da indicazione dei brand (es. “corso brand X” ) e pertanto gli utenti sono interessati solamente a una determinata provenienza di quei beni e servizi

Ne deriva che comprendere le esigenze di ricerca non corrisponde alla scelta delle keywords, ma è basato comunque su di esse: se intendi scrivere contenuti per il sito web adatti a intercettare le visite di potenziali clienti hai bisogno di qualche utile tool per scegliere le keywords più adatte a realizzare dei testi per raggiungere il tuo scopo.

6 tool per scegliere le keywords a tua disposizione

Per quanto oggi chi intende vendere attraverso siti web deve orientarsi fin dal principio a soddisfare l’intento di ricerca e a offrire ai propri utenti dei contenuti di valore rispetto alle loro esigenze, è innegabile che le keywords rivestano ancora un peso fondamentale nella realizzazione di contenuti da fare arrivare in prima posizione: il contenuto testuale è quello più immediatamente comprensibile da Google e l’operazione di matching tra le ricerche digitate nella barra bianca e le parole contenute nelle pagine web – nel Title e nell'URL in primis – è ancora fondamentale per intercettare visite di interesse. Il problema principale nasce dal fatto che noi non conosciamo a priori la terminologia che il nostro potenziale target utilizza per descrivere i beni e i servizi di cui trattiamo.

Dobbiamo quindi:

  • individuare gli argomenti di interesse
  • scegliere i termini che i nostri utenti utilizzano per descrivere il nostro topic di riferimento
  • valutare la profittabilità delle keywords potenziali e della concorrenza da affrontare

Se hai bisogno di aumentare le vendite con il tuo sito web devi intercettare le ricerche di persone interessate alle tue soluzioni, ma per giungere a tale risultato hai bisogno di strumenti per la keyword research che possono costare anche in maniera considerevole.

Oltre ai nomi più celebri come Adwords Keyword Planner - che ora richiede l’attivazione di almeno una campagna per offrire dati precisi sul range di traffico associato ad ogni termine - esistono anche altri strumenti per la scelta delle keywords gratuiti che puoi utilizzare - magari in maniera combinata - per migliorare il posizionamento del tuo sito web.

Google Suggest

Google ha catalogato innumerevoli migliaia di formule digitate giornalmente, e cerca di offrire costantemente una risposta pertinente all’intento di ricerca dietro ogni sequenza di parole: anche se Big G oggi è abbastanza abile da offrire risposte coerenti a espressioni diverse che veicolano la stessa necessità di informazioni, per agevolare il matching tra richieste e risultati nelle serp, Google Suggest completa automaticamente le frasi digitate sulla barra di ricerca offrendo un range di suggerimenti preimpostati, che da un lato semplificano l’attività di digitazione ma dall’altro “limitano” i modi nei quali a un utente può venire in mente di scrivere una domanda.

Possiamo dunque approfittare delle formule che vengono restituite da Google Suggest non appena iniziamo a scrivere le parole per trarre spunti sui modi per esprimere gli intenti di ricerca, per scegliere le espressioni più vantaggiose per i nostri obiettivi e per trarre long tail keywords di cui analizzare il volume di traffico con Adwords Keyword Planner oppure con Moz Keyword Explorer.

WordZe

WordZe è una alternativa al molto più rinomato Keyword Planner per l’analisi delle keywords e dei loro volumi di ricerca. Lo strumento ci fornisce un'idea di quanto siano utili le keywords, e per avere queste informazioni devi solamente digitare le espressioni, stabilire se sei in cerca di una esatta corrispondenza oppure di una in senso più largo, dopodiché ti verrà restituita una stima della difficoltà da affrontare per le parole chiavi di interesse.

Lo storico di ricerca delle parole chiave viene visualizzato in maniera intuitiva sotto forma di una serie di barre, per realizzare comode comparazioni. Si possono copiare inoltre nello strumento anche lunghe liste di keywords per l’analisi idi tutte in una sola volta.

Ecco un video che ti illustra le funzioni dello strumento.

Keyword Shitter

Keyword Shitter si contraddistingue per una enorme intuitività d’uso: devi solamente copiare e incollare la tua lista di keywords nella apposita tabella, definire gli eventuali filtri, e potrai ottenere una sterminata serie di long tail keywords (puoi anche interrompere la ricerca se i risultati offerti sono troppi!): Un limite di questo strumento gratuito per la ricerca delle keyword è che esso appare un po’ troppo limitato per le esigenze che un blogger avanzato può dimostrare, pertanto occorrerà coadiuvarlo con altri tool per la keyword research più avanzati.

AnswerThePublic

Sei curioso su cosa sia curioso il tuo pubblico (scusa il gioco di parole)?

AnswerThePublic non si limita a restituirti una serie di parole chiave di interesse ma indaga sulle conversazioni e sulle domande che vengono formulate attorno a un determinato argomento.

Naturalmente non ti suggerisco di abbandonare gli altri tool per l’analisi della keyword in favore di questo, ma di perfezionare le tue attività di studio degli intenti di ricerca integrando la tua costruzione del piano editoriale con i suggerimenti restituiti da questo programma: in questo modo potrai più facilmente offrire contenuti davvero utili ai tuoi clienti in quanto frutto di esigenze espresse simili alle loro.

Seo-Hero.tech

Seo-Hero.tech è un tool di recente costituzione che appare come un valido strumento per rinverdire il proprio lessico da adottare per generare contenuti ottimizzati per la prima posizione: esso analizza i siti web ed estrae i termini e le entità più frequentemente associati a quelli di interesse.

In questo modo si può valutare quali termini vengono impiegati più frequentemente in associazione con quelli che ci interessano e distribuirli nelle pagine web con criterio per posizionarci meglio dei nostri competitor. Il tool permette inoltre di generare una lista di long tail keywords e si dimostra pertanto molto utile sia per consulenti SEO che per blogger visto che non soltanto evidenzia le keywords legate agli intenti di ricerca ma porta alla luce anche argomenti correlati a quelli principali che possono aumentare la rilevanza dei nostri articoli.

SEO Tester Online

Un tool tutto italiano che è recentemente entrato nel campo della ricerca delle keywords è SEO Tester Online, uno strumento free per l’analisi SEO dei siti web piuttosto noto tra consulenti SEO e imprenditori decisi a migliorare il posizionamento dei propri portali.

Lo strumento è una interessante alternativa a Keyword Planner: stima il volume di traffico mensile per ogni termine, la possibile profittabilità che se ne può ricavare, i livelli di concorrenza da affrontare e mostra inoltre ulteriori parole chiave che si dimostrano affini all’intento di ricerca a cui stai puntando.

E tu, cosa ne pensi? Hai mai provato a utilizzare uno di questi strumenti per la ricerca delle keywords oppure utilizzi altri elementi?

Gianluigi Canducci

Gianluigi Canducci

Sono un grafico pubblicitario e web designer freelance con oltre 10 anni di esperienza, vivo a Cervia ma lavoro anche a Rimini, Forlì e Cesena, Riccione, Cesenatico, Milano Marittima, Ravenna e più in generale su tutto il territorio nazionale. Sono specializzato nella comunicazione per immagini e nello sviluppo per il web e unisco queste mie passioni per creare campagne promozionali in rete dalla grafica condivisa e accattivante. Realizzo e gestisco siti aziendali, e-commerce e blog, curo progetti grafici elaborati come loghi, bigliettini da visita, brochure, volantini e newsletter per aziende e professionisti locali.

Anche se sono un freelance amo lo stesso lavorare in team! Nel corso degli anni ho messo insieme una squadra di professionisti specializzati con cui collaboro per offrire ai miei clienti un servizio ancora più ricco, completo e vantaggioso. Hai bisogno di una consulenza? Sono qui per aiutarti, scrivimi per ricevere un preventivo senza impegno!

L'articolo "6 tool per scegliere le keywords che forse non conosci" è stato letto 1902 volte

Totale commenti: (0)

Non ci sono ancora dei commenti. Commenta l'articolo per primo!

Lascia qui i tuoi commenti

Posting comment as a guest.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Hai un sito e vuoi più visibilità su Google?
Parliamone! Lasciami il tuo numero e ti richiamerò senza impegno.

Inserisci qui il tuo numero di telefono
Campo obbligatorio

Devi darmi l'autorizzazione a chiamarti