fbpx
5-trucchi-email-successo
Domenica, 09 Maggio 2021

Email Marketing: 5 trucchi per scrivere email di successo

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 11723 volte

Ben ritrovati sul mio blog.

L’Email Marketing è uno strumento potentissimo per connetterti con i tuoi contatti creando un appuntamento più o meno fisso per raccontare loro qualcosa. Per determinare il successo di questo tipo di strategia, devi produrre contenuti utili e di valore. La tendenza degli utenti a iscriversi a una newsletter e a disiscriversi dopo pochissimo tempo perché percepita come spam è davvero alta. Pertanto devi essere in grado di mantenere attive e durature le relazioni con clienti attuali e potenziali evitando di produrre messaggi pubblicitari spazzatura.

Vediamo come fare per creare contenuti memorabili per le tue mail e fare breccia nel cuore degli utenti, rendendo la newsletter un appuntamento molto atteso.

I consigli per scrivere una newsletter efficace

Definisci la tua strategia di email marketing in base agli obiettivi che vuoi raggiungere

Innanzitutto devi definire gli obiettivi che vuoi raggiungere con la tua newsletter.

Le finalità possono essere diverse, come per esempio:

  • portare traffico al tuo sito web;
  • vendere prodotti o servizi;
  • promuovere eventi o iniziative particolari;
  • e molte altre.

Puoi coniugare diversi scopi comunicativi creando diversi segmenti di audience e più campagne in maniera tale da sviluppare messaggi mirati a seconda del target di riferimento.

Scegli il tuo stile comunicativo

Prima di iniziare con la parte operativa di creazione dei contenuti, definisci il tono di voce che vuoi adottare con la newsletter.

Lo stile comunicativo deve riflettere in modo chiaro e immediato i valori su cui si fonda il tuo brand e deve essere facilmente riconoscibile da parte degli utenti. Per questo motivo, è fondamentale che sia in linea con quanto pubblicato su altre piattaforme come il blog e i social media, ovvero deve mantenere una certa coerenza con le altre piattaforme utilizzate (sito web, blog, social media).

Cura ogni dettaglio delle tue email

Più le tue email sono curate e piacevoli da vedere, più è possibile che, grazie a un contenuto interessante, attirino l’attenzione dell’utente e diminuiscano la possibilità di venire cestinate.

Gli elementi dell’anteprima

Mittente, oggetto e preheader sono gli aspetti che il destinatario visualizza prima dell’apertura e quindi devono essere di forte impatto.

Deve subito essere chiaro chi sei e di cosa parlerà la tua comunicazione. Sii breve e coerente. Se la promessa non verrà mantenuta nel corpo della mail e risulterà addirittura ingannevole, non solo rischierai la disiscrizione da parte dell’utente, ma addirittura potrai essere indicato come spam.

In merito a questo tema, fai anche attenzione ad alcune parole utilizzate che aumentano il rischio di segnalazione automatica della mail. Spesso mail promozionali che presentano oggetti contenenti termini come “sconto”, “gratis” “offerta”, “congratulazioni”, “approfitta” vengono trasferite in automatico nella cartella spam.

Il corpo della tua mail

Il contenuto della tua newsletter deve rispecchiare il mood che caratterizza la tua azienda, partendo dai colori, passando per il tono di voce fino ai temi trattati. L’email deve parlare esattamente come fa il tuo brand, perché solo in questo modo puoi creare un rapporto unico con gli utenti.

Crea un template capace di rappresentarti al meglio e che abbia uno stile visivo in linea con quello adottato sul sito e sulle piattaforme social in cui sei presente. Accertati poi che sia responsive, in quanto è probabile che la mail verrà letta spesso da mobile ed è necessario che la struttura sia in grado di adattarsi al dispositivo utilizzato.

Definisci la struttura del tuo messaggio in modo da renderla facilmente leggibile. Per fare questo:

  • organizza il testo in paragrafi evitando lunghi muri di testo;
  • inserisci di tanto in tanto foto in alta qualità, video o gif, se il tuo tono di voce ti permette di utilizzare anche questo tipo di animazione più giocosa e divertente;
  • utilizza font semplici, poco elaborati e di colori che riprendono la palette del tuo brand;
  • evidenzia le call to action in bottoni che saltino subito all’occhio e scrivile in maniera persuasiva e subito comprensibile;
  • inserisci i tuoi contatti, ossia il tuo indirizzo aziendale e il collegamento alle piattaforme social.

Sviluppa dei contenuti dall’alto valore aggiunto

Quando è il momento di creare il piano editoriale della newsletter, molti si limitano a scrivere un riassunto di notizie che molto probabilmente sono già presenti nel blog e nei social. Attenzione, questa pratica non è sbagliata, anzi spesso in questo senso l’Email Marketing ha proprio lo scopo di integrare contenuti di diverse fonti. Inoltre, può essere un ottimo modo per raccogliere i contenuti che i lettori potrebbero aver perso su altre piattaforme.

Tuttavia, è anche vero che chi si iscrive ai tuoi aggiornamenti via mail si aspetta di ricevere qualcosa di unico, non accessibile a tutti. E i più fedeli vanno premiati.

Proponi quindi un tutorial sull’utilizzo di un determinato prodotto, racconta un aneddoto divertente sulla tua azienda, offri la possibilità di scaricare un pdf con contenuti esclusivi, pensa a uno sconto speciale.

Definisci i KPI e monitorali costantemente

Come ogni strategia di marketing che si rispetti, anche quella legata all’invio di email deve essere ben ponderata e prevedere degli indicatori di performance da analizzare.

Tenere sempre sotto controllo le statistiche e i numeri, che su piattaforme come Mailchimp e MailUp sono davvero di facile consultazione, ti permette di capire i tuoi punti di forza e debolezza. In questo modo infatti puoi comprendere quali contenuti funzionano di più, quali format sono maggiormente apprezzati, quali tipologie invece hanno avuto un impatto poco efficace sul target.

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ultima modifica: Domenica 09 Maggio 2021
Recensioni
Vuoi sapere cosa pensano di me i miei clienti?