fbpx
come-far-crescere-il-proprio-ristorante-con-la-seo-off-page
Mercoledì, 29 Giugno 2022

Come far crescere il proprio ristorante con la SEO off-page

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 2012 volte

Ben ritrovati sul mio blog.

Migliorare la visibilità del proprio ristorante non è difficile. Ecco perché oggi ho deciso di regalare questa breve guida SEO off-page per aiutare i ristoratori a far crescere la propria clientela.

Lo dico da anni, ma oggi più che mai avere una presenza online per la propria attività di ristorazione è a dir poco fondamentale.

Soprattutto in Emilia Romagna, dove il turismo è parte integrante del core business della regione essere visibili online è di vitale importanza.

Ecco perché molte volte nei miei precedenti articoli avete letto di SEO, ma soprattutto di Local SEO.

Quando si cercano nuovi posti dove mangiare, le persone sfogliano migliaia di risultati, ma la concorrenza è feroce.

Da sempre l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è uno dei modi migliori e più convenienti per far crescere la visibilità del vostro ristorante online, perché la SEO on-page riguarda l'ottimizzazione del vostro sito web.

Al contrario la SEO off-page si concentra sulla diffusione della vostra presenza online e nella mia lista di controllo SEO off-page per i ristoranti ho dato spazio a tutti gli elementi da tenere sotto controllo regolarmente come Google My Business, TripAdvisor, Yelp, i social media e altro ancora.

1. Come creare un profilo Google Business

Il Profilo Google Business (GBP), fino a poco tempo fa noto come Google My Business, è uno degli strumenti più potenti per qualsiasi tipologia di azienda perché consente ai proprietari di una attività fisica di aumentare la propria visibilità su Google e di fare una buona prima impressione mettendo in evidenza ciò che la rende unica.

Qualsiasi informazione decidiate di mettere in evidenza è ciò che i clienti vedranno quando cercheranno il vostro ristorante o i ristoranti vicini a loro su Google.

Se volete far trovare il vostro ristorante su Google Search e Google Maps, dovete rivendicare e compilare il vostro profilo aziendale Google.

Più informazioni aggiungete sul vostro ristorante, maggiori saranno le possibilità che i clienti lo trovino.

Se invece volete informazioni più esaurienti su GBP vi consiglio di leggere questo mio articolo dove spiego come gestire un profilo Google Business.

Ma torniamo a noi e all’importanza di aggiungere a Google My Business il vostro ristorante perché, tra le tante cose, vi fornirà un backlink gratuito incredibilmente prezioso e renderà più facile la navigazione verso il vostro sito web.

Altrettanto importante per un ristorante è la visualizzazione del menu e della pagina delle ordinazioni, mentre altre informazioni indispensabili da aggiungere su Google My Business sono:

  • Orari di apertura.
  • Informazioni di contatto.
  • Foto dei piatti e dell'ambiente del ristorante.

Per rendere quindi il profilo GMB del ristorante più attraente possibile, mostrate le vostre specialità giornaliere, le promozioni, gli eventi e i video del dietro le quinte.

Se avete più sedi di ristoranti, è buona norma avere un profilo Google My Business separato per ciascuna di esse.

2. Come rivendicare i profili su Yelp e TripAdvisor

Yelp e TripAdvisor sono entrambi al secondo posto nella mia personale lista SEO per i ristoranti.

Siti web come TripAdvisor e Yelp sono visitati da milioni di consumatori ogni mese ed è lì che il vostro ristorante deve essere presente così come è altrettanto importante sapere come gestire le recensioni dei clienti.

Aggiungete quindi il vostro ristorante a TripAdvisor e Yelp, o richiedete il vostro annuncio se è già presente.

TripAdvisor per i ristoranti

Le regole si applicano a TripAdvisor come a Yelp.

Iniziate inserendo le informazioni di base del profilo, come nome, indirizzo e sito web.

Poi, portate il vostro profilo a un livello superiore con questi consigli su come posizionarsi meglio su TripAdvisor:

  1. Raccogliere le recensioni e rispondere prontamente (soprattutto quelle negative).
  2. Mantenete il vostro annuncio aggiornato.
  3. Ordinate adesivi con il marchio TripAdvisor per decorare le vostre vetrine.
  4. Impostate la messaggistica diretta in modo che i clienti possano contattarvi direttamente. (Questo può aiutarvi a risolvere i reclami senza influenzare le vostre recensioni pubbliche).
  5. Creare uno Storyboard in cui mostrare le foto e le recensioni migliori.

Yelp per i ristoranti

Dopo aver inserito le informazioni di base, seguite questi passaggi per personalizzare il vostro profilo Yelp e distinguervi dalla massa:

  1. Aggiungete il vostro menu.
  2. Fornite informazioni aggiuntive sui vostri servizi, come consegna, prenotazione di tavoli e metodi di pagamento online.
  3. Aggiungete una descrizione del ristorante ottimizzata con parole chiave pertinenti, come "ristorante tipico romagnolo", "pizza" o "Rimini" - consultate questa guida per imparare a fare ricerche sulle parole chiave.
  4. Aggiungete il badge Yelp al sito web del vostro ristorante.
  5. Aumentate la vostra valutazione su Yelp incoraggiando le recensioni e compilando il vostro profilo al 100%.
  6. Aggiungete un pulsante call-to-action che reindirizzi i clienti al vostro sito web.

3. Collegate il vostro sito web ai social media

I social media sono un altro aspetto fondamentale della SEO off-page per i ristoranti e come social media manager possono dire con certezza che pur non essendo un fattore di ranking diretto, possono comunque influenzare indirettamente la SEO.

Come? Il semplice fatto che i vostri profili sui social media siano reindirizzati al vostro sito web vi porterà ulteriore traffico e business, oltre a costruire la vostra autorità online.

Tuttavia, avere i profili social non è sufficiente per far crescere il vostro ristorante. Aggiungete sempre tutti i profili dei social media al vostro sito web e utilizzate i social media anche per condividere contenuti generati dagli utenti.

Quando mi occupo della gestione delle pagine Facebook di un ristorante, la prima cosa che faccio è quella di pubblicare il menu utilizzando il pulsante "Avvia ordine" per incrementare attivamente le vendite.

Quando invece mi occupo della gestione di un account Instagram di un ristorante il mio obiettivo è quello di far brillare i piatti dello chef, pubblicando foto a cui i follower non potranno resistere.

Twitter è un luogo eccellente per rispondere alle preoccupazioni dei clienti. Utilizzatelo per aggiornare i follower sulle modifiche dell'orario di apertura, sulle novità del menu, sugli eventi e su qualsiasi altra cosa vogliano sapere.

Un ultimo consiglio per la gestione social del ristorante: assicuratevi sempre di avere il permesso esplicito dei vostri clienti prima di condividere i loro post sulle vostre pagine social e sul vostro sito web.

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ultima modifica: Mercoledì 29 Giugno 2022
Recensioni
Vuoi sapere cosa pensano di me i miei clienti?