fbpx
come-gestire-recensioni-online
Sabato, 17 Luglio 2021

Come gestire le recensioni online

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 8941 volte

Ben ritrovati sul mio blog.

Le recensioni online sono davvero molto importanti e sempre più aziende, che hanno anche un e-commerce e che si affidano al web per riuscire ad aumentare il numero dei clienti e quindi per fare più fatturato, sanno benissimo che le recensioni lasciate dagli altri utenti sui prodotti e sui servizi offerti possono influenzare gli acquisti.

Ma non si tratta soltanto di una questione di influenza sugli altri eventuali utenti. Infatti anche i motori di ricerca tengono conto dei feedback che si ricevono su un sito.

Possiamo quindi dire che le recensioni sono diventate uno degli elementi più importanti per potersi espandere ed avere più visibilità sul web.

Ma come si gestiscono le recensioni? Ecco alcuni consigli che potrebbero essere utili.

Come rispondere alle recensioni positive

Nel momento in cui gestisci un sito web, che si tratti di un e-commerce o di un blog, nel caso in cui tu riceva delle recensioni positive, anche riguardo ad un articolo di qualità che un utente apprezza, dovresti sempre cercare di rispondere in maniera positiva, ringraziando.

A volte può sembrare scontato rispondere soltanto per ringraziare. Invece anche questo gesto è davvero essenziale perché l’utente sicuramente apprezzerà il fatto che tu gli abbia mandato un feedback. Riuscirai in questo modo a creare un maggiore coinvolgimento e un legame più stretto con l’utente. Questo significa fidelizzare il cliente, che nel digital marketing è un elemento significativo perché è indice di affidabilità.

Ma il trucco che in pochi sanno sulle risposte alle recensioni è, ancora una volta, nascosto nella keyword research.

Mi spiego meglio. Molti miei colleghi SEO specialist, che quotidianamente fanno ottimizzazione del contenuto sui siti dei propri clienti, trascurano le recensioni perché ignorano un aspetto importante legato alla ottimizzazione di un sito web per i motori di ricerca e non solo.

Che sia Google, Amazon o Tripadvisor, tanto per citare tre nomi conosciuti da tutti, il discorso poco cambia. Tutto lo scambio dati online si basa su domanda e risposta e per perfezionare tale processo e convertire i dati in risultati si utilizzano formule matematiche, meglio conosciute come algoritmi.

 

Tutte le piattaforme online utilizzano un proprio algoritmo che intreccia dati per produrre risultati il più attinenti possibili, ossia che forniscano all’utente la risposta migliore alla propria domanda.

Quando un utente lascia una recensione l’algoritmo di turno la valuta non solo come positiva o negativa, ma anche per la sua attinenza e qualità.

Rispondere ad una recensione vuol dire aggiungere informazioni al database e quindi fornire all’algoritmo ulteriori parole chiave che esso stessa indicizza.

Ecco svelato il trucco: una recensione aggiunge informazioni non solo per gli altri utenti ma anche per l’algoritmo stesso e la risposta alla recensione aggiunge ulteriori informazioni utili.

Quindi utilizzare keyword mirate e studiate all’interno delle risposte delle recensioni permette, in un qual modo, di fare anche SEO e local SEO.

Come rispondere alle recensioni negative

Molti commettono l’errore di non rispondere alle recensioni negative che ricevono sul web. Se avete letto attentamente quanto ho scritto nel paragrafo precedente avrete capito l’importanza del rispondere sempre a qualsiasi tipo di recensione.

Ecco perché anche una recensione negativa può trasformarsi in un’occasione da non sottovalutare, per mettere a punto un legame con l’utente, fosse solo per far capire, in primis al cliente, poi agli altri clienti o potenziali tali e infine ai motori di ricerca, che siete sempre presenti, nel bene e nel male e se si verifica un problema o un utente ha bisogno di una informazione voi ci siete sempre e comunque.

Per esempio potreste rispondere ringraziando per la critica se vi sembra costruttiva. Potete poi lasciare spazio alla spiegazione delle vostre ragioni, ma una spiegazione che non sia fine a se stessa o con l’obiettivo di raggiungere necessariamente il consenso.

Cercate sempre di argomentare la risposta ad una recensione negativa con calma, senza alimentare le polemiche, e non prenderla sul personale.

Mostrate sempre di essere dispiaciuti ed eventualmente potete provare a proporre una soluzione al problema che vi viene segnalato. Vi consiglio a questo proposito di rispondere sempre alle recensioni, anche se sono negative. È sempre meglio agire con professionalità piuttosto che lasciare una risposta frettolosa che non fa altro che fomentare gli animi.

O ancor peggio rispondere attaccando e criticando e non cercando di risolvere il problema, perché, ieri come domani, vale sempre il principio di base che il cliente ha sempre ragione (o almeno quasi sempre).

Sfruttare le recensioni per migliorare la qualità

Le recensioni costituiscono un elemento molto prezioso. Infatti ricordatevi sempre che le recensioni sono dei feedback che gli utenti lasciano intenzionalmente. Anche se si tratta di pareri negativi, tutto questo non vi deve far scoraggiare.

Anzi può essere pure l’occasione giusta per fare un’autovalutazione critica sulla qualità del vostro sito web o ecommerce o sui servizi che state offrendo.

Partendo dall’analisi di questa autovalutazione, potreste trovare consigli molto interessanti da mettere in pratica e trarre degli spunti davvero significativi per migliorare la qualità dei vostri prodotti, se vi occupate di vendite, o per migliorare la qualità dei vostri contenuti, se gestite un blog o un sito informativo.

Se siete i titolari di un e-commerce, per esempio, dovreste provvedere a togliere tutti quei prodotti di dubbia qualità che potrebbero compromettere la vostra affidabilità. Se avete un blog potreste impegnarvi a fornire dei contenuti più interessanti, in modo da ricevere, magari anche in altre occasioni, il consenso da parte dei vostri lettori.

In ogni caso la recensione costituisce sempre un punto di partenza e mai uno di arrivo. Mostratevi interessati e richiedete esplicitamente il parere degli utenti del vostro sito. Fate sentire gli utenti importanti e mostrate interesse per le loro opinioni, in modo che si possa creare un legame che, nel tempo, possa portarvi anche dei vantaggi.

In questo modo potete gestire le recensioni sia positive che negative in maniera ottimale, portandovi buoni frutti.

Quindi cosa aspettate a chiedere ai vostri clienti di lasciarvi una recensione online, magari direttamente sulla scheda aziendale creata in Google My Business, oppure fate come ho fatto io sul mio sito web dove ho creato una pagina recensioni nella quale ho raccolto tutti i feedback che potete trovare sulla mia pagina Facebook o sul mio profilo Google.

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ultima modifica: Sabato 17 Luglio 2021
Recensioni
Vuoi sapere cosa pensano di me i miei clienti?