fbpx
recensioni-clienti
Sabato, 10 Aprile 2021

A cosa servono le recensioni dei clienti e come richiederle

Vota questo articolo
(0 Voti)
L'articolo è stato letto 13038 volte

Ben ritrovati sul mio blog

Quello della riprova sociale è uno dei principi cardine del Marketing Persuasivo. Saper costruire strategie di comunicazione tenendo conto di alcuni comportamenti legati alla psicologia è un’arma vincente per vendere i propri prodotti o servizi.

Per questo, nel promuovere la tua attività non puoi ignorare i benefici della cosiddetta “social proof”. Noi umani cerchiamo molto spesso il consenso altrui nello svolgimento di determinate azioni e questo riguarda anche e soprattutto gli acquisti. Pensiamo a quante volte abbiamo cercato su Tripadvisor un ristorante prima di prenotare, o abbiamo letto le recensioni su Amazon prima di comprare una cover per smartphone.

Vediamo ora nel dettaglio perché e come ti consiglio di chiedere ai tuoi clienti di lasciare un commento in merito alla loro esperienza con ciò che hai da offrire.

Perché le recensioni funzionano

Numerosi studi dimostrano quanto le recensioni influiscano sulle decisioni di acquisto. Un esempio è quello di Territory Influence, il maggior fornitore di Influencer Marketing in Europa, svolto nel 2020. Sono stati intervistati 41.663 consumatori del nostro continente: l’80% ha affermato di pubblicare recensioni e l’88% di consultare quelle altrui prima di comprare qualcosa.

Vediamo quali sono i punti di forza delle testimonianze in una strategia di comunicazione

Regalano maggior credibilità al tuo brand

Nel lungo termine, recensioni positive permettono all’azienda di essere più nota ai consumatori perché “si sparge la voce” sulle sue caratteristiche virtuose. Potrà anche capitarti di leggere di qualche cliente scontento. In questo caso considera due aspetti: prima di tutto, se si tratta di casi sporadici, non avranno grande peso. Inoltre, dimostrare di avere delle buone capacità di crisis management, rispondendo in maniera proattiva anche ai feedback negativi, aumenterà ancora di più la trasparenza percepita del tuo marchio.

Possono aumentare il traffico al tuo sito

Se un utente sta leggendo una recensione di un tuo prodotto o servizio e inizia ad incuriosirsi, cercherà specifiche pagine per completare il processo di acquisto. In questo modo, tu stesso potrai condurlo verso precisi contenuti che ti interessano.

Sono in grado di rispondere a specifiche richieste dei clienti

Spesso il valore aggiunto racchiuso in queste frasi, è la capacità di sviscerare delle tematiche che vanno oltre la semplice descrizione di una scheda informativa. Leggendole, il potenziale consumatore può sentirsi sicuro perché vede risolti alcuni suoi dubbi o perplessità.

Se contenenti keyword strategiche per il tuo business, possono aiutare il posizionamento organico su Google

Questo perché il motore di ricerca li considera elementi di valore che aumentano l’autorevolezza del tuo sito.

Desideri ricevere una consulenza su come far crescere la tua attività online? Io e il mio team siamo a tua disposizione per rispondere a tutte le tue domande.Contattami ora per qualsiasi informazione

Come richiedere recensioni ai tuoi clienti

Anche se brevi, le testimonianze richiedono comunque “uno sforzo” da parte del cliente. Sono rari i casi in cui l’acquirente (anche se felicissimo) decide proattivamente di lasciare un commento o una recensione. Solitamente, è molto più semplice ricevere una recensione negativa perché l’utente, mosso dal sentimento di delusione, è propenso a lamentarsi.

Ecco quindi alcuni consigli per invogliare i consumatori a lasciare il proprio feedback su TripAdvisor, Facebook, Google My Business ecc.:

  • Imposta una mail da inviare nel momento in cui si conclude l’esperienza, che si tratti di un acquisto o di una vacanza. Inserisci il link della piattaforma in cui vuoi che scriva il ricevente chiedendogli gentilmente di supportarti.
  • Inserisci una call to action nel portale dedicato alle recensioni nel tuo sito. Sotto a quelle lasciate dagli altri utenti, scrivi una breve frase come “Raccontaci anche tu la tua esperienza”, invogliando il lettore a scrivere.
  • Fornisci un piccolo benefit legato alla pubblicazione di una recensione. Per esempio VeraLab, il celebre brand di skincare de L’Estetista Cinica, invia un codice sconto del 20% da utilizzare sul sito web o nello store valido per un anno.

La regola aurea è che, qualora il commento non venga inserito direttamente dall’utente, ma te lo invii lui, dovrai assolutamente chiedergli il permesso per pubblicarlo. Inoltre, ti consiglio di inviarglielo per una revisione finale.

Anche per le recensioni l’occhio vuole la sua parte!

Considera che più le testimonianze sono ricche di informazioni riguardanti chi le redige, più acquistano valore. Ti infonderebbe fiducia un commento in cui “Coniglietta85”, con un’immagine del profilo presa da internet, tesse le lodi di un prodotto o servizio senza nemmeno un minimo apporto personale? A me no! Per questo (a meno che tu non ti affidi a piattaforme verificate come Trustpilot) sarebbe ideale avere a disposizione nome, cognome, foto e località di provenienza dell’utente che lascia il feedback. Molto poi dipende anche dall’obiettivo della recensione. Se per esempio sei un’azienda che si occupa di arredamento per uffici, può esserti utile indicare anche il job title di chi lascia il suo contributo.

Viviamo in un mondo, purtroppo, dove le recensioni si acquistano e non sono veritiere. Ho visto aziende realizzare e pubblicare recensioni finte sui loro siti web, recensioni che puzzavano di fake lontano un miglio. Detto questo, più informazioni ci sono dell’utente che lascia la recensione e meglio è. Più informazioni ci sono e più quella recensione sarà veritiera agli occhi dei nostri clienti.

Gianluigi Canducci

Mi chiamo Gianluigi Canducci, sono un esperto in web marketing, web designer, consulente e social media manager con sede a Cervia tra le province di RiminiRavenna e Forlì Cesena. Ho oltre 10 anni di esperienza nel campo e assieme ai miei collaboratori mi occupo della gestione di account Instagram e gestione pagine Facebook e della loro sponsorizzazione con annunci pubblicitari social ads mirati, di realizzazione di App personalizzate e di indicizzazione di siti web su Google. Sono a disposizione di piccole e medie imprese, freelance e brand personali in cerca di una figura con esperienza e dedizione.

Ultima modifica: Sabato 10 Aprile 2021
Recensioni
Vuoi sapere cosa pensano di me i miei clienti?